A partire da questi giorni, a Mondovì, i permessi di costruire per gli interventi sugli immobili dei centri storici e quelli relativi alle edicole e alle aiuole funerarie costeranno meno. Lo ha stabilito la Giunta comunale mediante apposita deliberazione, con la quale si stabilisce di applicare una riduzione del 30% della quota dei diritti di segreteria per il permesso di costruire rilasciato per gli interventi sugli immobili dei centri storici così come individuati dal vigente Piano Regolatore e di fissare in euro 160 i diritti di segreteria per i permessi di costruire relativi a edicole e aiuole funerarie.

Le riduzioni sono già in vigore.

«Un provvedimento – dichiara l’Assessore all’Urbanistica, Sandra Carboni – che risponde all’obiettivo della valorizzazione dei centri storici e rappresenta un ulteriore incentivo per il recupero e la riqualificazione degli edifici che ne fanno parte, aggiungendosi alle altre misure in atto, dal Piano Colore al progetto Facciate Piazza. Contestualmente a ciò, si è deciso di intervenire sui costi dei permessi di costruire per edicole e aiuole funerarie, riducendo l’importo alla quota fissa prevista per i permessi di costruire e portando le tariffe in linea con le altre realtà provinciali».

 

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi al Dipartimento Gestione del Territorio al numero 0174.559237.

Ultimo aggiornamento

Martedi 27 Ottobre 2020