Decreto n. 39 del Presidente della Giunta Regionale

Da mercoledì 8 aprile mascherine e guanti obbligatori per il personale addetto alla vendita, mascherine raccomandate per i clienti. Vietata l'attività sportiva all'aperto a più di 200 metri da casa.

Data:
06 Aprile 2020

Con Decreto n. 39 del 6 aprile 2020 (che sostituisce il precedente n. 36 del 3 aprile 2020), il Presidente della Regione, Alberto Cirio, ha prorogato fino al 13 aprile la validità delle misure di contenimento del contagio su tutto il territorio regionale.

Restano in vigore tutte le restrizioni previste nelle precedenti ordinanze (Dpgr n. 34 del 21 marzo e n. 35 del 29 marzo) e il divieto di praticare ogni attività sportiva all’aria aperta, salvo brevi uscite solo entro una distanza massima di 200 metri dalla propria abitazione.

Le persone addette all’assistenza di minori, anziani, ammalati o diversamente abili (baby sitter e badanti) potranno svolgere la propria attività. Chi svolge mansioni di collaborazione domestica (colf) potrà continuare solo in presenza di comprovate esigenze (come da chiarimenti allegati).

A partire da mercoledì 8 aprile 2020, per il personale addetto alla vendita negli esercizi commerciali, è introdotto l’obbligo di indossare mascherine e guanti monouso. Sempre da mercoledì 8 aprile i clienti potranno accedere alle attività all’aperto e al chiuso solo se provvisti di mascherine.

 

In allegato il testo completo del Decreto e i relativi chiarimenti.

Ultimo aggiornamento

Martedi 27 Ottobre 2020