Ordinanza Ministero della Salute 22 marzo 2020

E' vietato lasciare il Comune in cui ci strova, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute.

Data:
22 Marzo 2020

In data 22 marzo 2020, il Ministro della Salute e il Ministro dell'Interno hanno firmato congiuntamente una nuova ordinanza relativa agli spostamenti, al fine di contrastare il diffondersi del contagio da Covid-19 sull'intero territorio nazionale. 

Dal 22 marzo e fino all'entrata in vigore di un nuovo DPCM è fatto divieto a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati in un Comune diverso da quello in cui si trovano, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute.

Clicca qui per leggere il testo integrale dell'ordinanza n. 6/2020

 

 

Ultimo aggiornamento

Martedi 27 Ottobre 2020