In vista dell’imminente Capodanno, si ricorda che, come previsto dal vigente Regolamento di Polizia Urbana, nel territorio del Comune di Mondovì è vietato l’utilizzo di botti, petardi, mortaretti o fuochi d’artificio.

L’art. 4 del vigente Regolamento vieta, infatti, di “sparare mortaretti o altri simili apparecchi”, mentre l’art. 40, comma 1 prevede che nell’ambito dell'abitato nessuno possa, senza speciale autorizzazione, “accendere polveri o liquidi infiammabili, fuochi artificiali, petardi, falò e simili o fare spari in qualsiasi modo o con qualunque arma”.

Le sanzioni ai trasgressori delle norme al Regolamento Comunale arrivano fino a 208 euro, oltre alle sanzioni penali e amministrative previste dalla legislazione vigente.

Ultimo aggiornamento

Martedi 27 Ottobre 2020