Domenica si inaugura il petalo monregalese del "Landandè"

Appuntamento domenica 24 marzo, alle ore 8,30, davanti all'Ufficio Turistico di Vicoforte.

Data:
18 Marzo 2019

È domenica 24 marzo che si inaugurerà il nuovo petalo del Sentiero Landandè, snodato sul territorio di Mondovì. Il progetto è partito diversi mesi fa su iniziativa del sindaco Paolo Adriano. Il Comitato Landandè si è messo al lavoro ed il coordinamento con il Comune ha consentito di essere pronti per la camminata di primavera, ad un anno esatto dalla scomparsa del compianto Guido Tomatis, che è stato per anni l'anima del Sentiero. Il percorso di Mondovì si unisce al Landandè nei pressi della Fontana del Fo, nel Comune di Vicoforte. Lo si può identificare chiaramente dal logo a forma di fiore, colorato di un vivo arancione, riportato sulle paline segnaletiche. Si snoda lungo un sentiero sterrato che sbuca alla Gorzegna, attraversando prati e boschi in questa stagione straordinariamente disseminati di boccioli di fiori spontanei. Scende a Carassone, sfiora il quartiere Breo e, attraverso la storica "Viota", sale a Mondovì Piazza per poi dirigersi verso Vicoforte dalla Via Delle Cappelle. Non vi sveliamo in realtà tutti i segreti del petalo di Mondovì, ma vi anticipiamo che nei suoi quasi 16 km esiste un vero scrigno pieno di rara bellezza. Natura e paesaggi mozzafiato, storia ed arte. Il Comitato Landandè è entusiasta di questo nuovo percorso che abbellisce il sentiero e lo porta ad una lunghezza di oltre 55 km. La sistemazione dell’itinerario è stata resa possibile dal prezioso aiuto di tanti volontari che, insieme ai membri del Comitato Landandè, hanno partecipato all' attività di tracciamento, all’installazione della segnaletica sul percorso ed al lavoro di pulizia e manutenzione di tutto il Sentiero. Volontari di tutte le età, uomini e donne, che hanno messo insieme le loro forze e le loro esperienze.

«A questi nuovi amici del Sentiero ed al Comune di Mondovì va il ringraziamento da parte del Comitato per l'aiuto organizzativo alla realizzazione del petalo arancione». Sono le parole del presidente Erminio Meroni, il quale continua con l'auspicio che il Sentiero possa fare da traino al noto "turismo lento", che più sa apprezzare la cultura ed il fascino del nostro territorio.

Un doveroso ringraziamento va anche a tutti gli sponsor e agli enti sostenitori per il loro apprezzato sostegno al Comitato Landandè.

L' appuntamento è per tutti a domenica 24 marzo, alle ore 8,30, al Santuario di Vicoforte. Dopo il ritrovo si partirà con la camminata. Per gli amanti della bici, sia e-bike che bici muscolari, sarà possibile percorrere alcuni petali del Sentiero Landandè con il coordinamento dell'Associazione “Outdoor” di San Michele.

«Siamo orgogliosi – dichiara il sindaco di Mondovì, Paolo Adriano – di entrare a far parte di questa bella realtà che è il sentiero Landandè. Invito tutti i miei concittadini (e non) a partecipare alla camminata inaugurale e, comunque, a provare a percorrere il sentiero: un modo per fare sport ed immergersi nella natura a due passi da casa, alla scoperta della bellezza del nostro territorio…Buona camminata a tutti!».

Ultimo aggiornamento

Sabato 07 Novembre 2020