Emergenza idrica

Campagna di sensibilizzazione di Ato 4 contro lo spreco d'acqua

Data di pubblicazione:
24 Maggio 2022
Emergenza idrica
Il prolungato periodo di assenza di precipitazioni sul territorio piemontese da dicembre ad aprile sta mettendo in seria crisi il sistema degli acquedotti locali. Per far fronte a questo problema, l’Ato 4 Cuneese ha lanciato una campagna di sensibilizzazione rivolta alla popolazione affinché si riduca la quantità di acqua utilizzata.

 

​​«Sono molti i gesti abitudinari compiuti da tutti noi, spesso senza pensarci, che contribuiscono allo spreco di questa importante e purtroppo limitata risorsa rappresentata dall’acqua. Insaponarsi sotto la doccia o spazzolare i denti con il getto sempre aperto, fare la lavatrice anche quando non è piena, lavare sovente l’auto, sciacquare frutta e verdura sotto il rubinetto anziché in una bacinella, sono solo alcuni esempi di azioni quotidiane che potremmo evitare senza troppa fatica e con importanti risultati di risparmio idrico».

  1. Riempire la lavatrice per un futuro più felice!
  2. Per spazzolare non serve consumare!
  3. Bacinella riempita frutta e verdura pulita!
  4. Insaponare senza sprecare!


Un recente studio dell’Arpa Piemonte sugli effetti del cambiamento climatico sulle risorse idriche ha messo in luce come l’aumento delle temperature, la diminuzione degli apporti nevosi nelle zone apine, le scarse ma violente precipitazioni che riducono i processi infiltrativi, uniti ai lunghi periodi siccitosi, porteranno ad una progressiva riduzione delle portate delle sorgenti. 


http://www.arpa.piemonte.it/reporting/indicatori-on_line/componenti-ambientali/acqua/acqua_precipitazioni-1

 

Ultimo aggiornamento

Venerdi 12 Agosto 2022