Informativa TARI

Data:
21 Settembre 2020

La Legge n. 160 del 27/12/2019 ha abolito, a partire dal 1°gennaio 2020, l'Imposta Unica Comunale (IUC), ad eccezione delle disposizioni relative alla tassa sui rifiuti (TARI) che continua pertanto ad essere disciplinata dalla L. 147 del 27/12/2013 e s.m.i.; la tassa sui rifiuti, oltre a garantire l'integrale copertura dei costi relativi al servizio di gestione dei rifiuti urbani, vede applicata l'addizionale provinciale del 5%.

 

APPLICAZIONE DELLA TASSA

Presupposto per l'applicazione della TARI è il possesso, l'occupazione o la detenzione, a qualsiasi titolo e anche di fatto, di locali o di aree scoperte operative, a qualunque uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani e assimilati.

Per l'applicazione della tassa si considerano le superfici dichiarate o accertate presenti nella banca dati comunale.

Per le utenze domestiche (famiglie) la quota fissa è determinata in base ai metri quadrati denunciati o accertati, mentre la quota variabile è determinata in base alla composizione del nucleo familiare al 1° gennaio del 2020.

Per le utenze non domestiche (attività economiche) la quota fissa e la quota variabile sono determinate in relazione alla classificazione dell'attività economica ATECO adottata dall'ISTAT relativa all'attività svolta e in base ai metri quadrati denunciati o accertati.

Dall’anno 2020 la parte variabile della tariffa è rapportata alla quantità di rifiuto non recuperabile raccolto presso ciascuna utenza, domestica e non domestica.

Sulla base della normativa vigente e a seguito dell'emanazione della delibera Arera n.443/2019 del 31/10/2019 sono stati adottati i provvedimenti di seguito indicati:

-  deliberazione del C.C. n. 33 del 31/07/2020 con la quale è stato approvato il regolamento per la disciplina della TARI;

-  la deliberazione del C.C n. 35 del 31/07/2020 con la quale è stato adottato il Piano Economico Finanziarioper l'anno 2020;

-  la deliberazione del C.C n. 36 del 31/07/2020 con la quale:

  • sono state approvate le tariffe per l'anno 2020;
  • è stato disposto, in applicazione di quanto previsto dall'art. 13 comma 15 ter del DL 201/11 e s.m.i., che le prime due rate della TARI 2020, da versare entro il 16/10/2020 ed il 30/11/2020, sono calcolate in acconto, ciascuna in misura pari al 30% del tributo, con le tariffe dell’anno precedente sulla base imponibile dell’anno in corso, mentre la terza rata, in scadenza il 16/02/2021, è determinata a saldo del tributo annuale dovuto, applicando le tariffe dell’anno in corso;
  • è stata riconosciuta la riduzione a zero sia della parte fissa sia della parte variabile della tariffa alle utenze non domestiche, per il periodo di sospensione obbligatoria delle attività disposto con ordinanze statali e regionali approvate a partire dall’8 marzo 2020 in relazione all’emergenza Covid-19, sulla base dei codici ATECO delle attività economiche. Le riduzioni sono applicate d’ufficio, in ragione dei dati in possesso dell’ufficio stesso.

 

PAGAMENTO DELLA TASSA

L'ufficio Tributi invia ai contribuenti l’avviso di pagamento relativo alla TARI dovuta per l’anno 2020, con allegato il modello F24 precompilato con l'importo da versare per ogni scadenza.

La determinazione dell’importo da versare è effettuata sulla base dei dati in possesso dell’Ufficio Tributi e riportati nell’avviso di pagamento inviato al contribuente, nella tabella denominata “DETTAGLIO IMMOBILI“ e non pregiudica l’eventuale e successiva azione di accertamento da parte del Comune in caso di incongruenza tra tali dati e la situazione reale.

Il contribuente è tenuto a verificare la correttezza dei dati contenuti nell'avviso di pagamento, provvedendo a comunicare al Comune eventuali discordanze per l'aggiornamento della propria situazione tributaria.

La mancata ricezione di tale avviso non esonera il contribuente dall'obbligazione tributaria, pertanto chi non ricevesse tale avviso è invitato a rivolgersi all’Ufficio Tributi per verificare la propria situazione.

E’ possibile ricevere l’avviso di pagamento in formato elettronico al proprio indirizzo PEC (Posta Elettronica Certificata) previa comunicazione scritta all’indirizzo PEC: comune.mondovi@postecert.it.

Il pagamento del tributo per l’anno 2020 è previsto in n. 3 rate con scadenza:

  • 16.10.2020 scadenza 1° rata
  • 30.11.2020 scadenza 2° rata
  • 16.02.2021 scadenza 3° rata

Il pagamento, mediante modello F24, può essere effettuato presso gli uffici postali o bancari o per via telematica.

La regolarizzazione dei mancati versamenti alle suindicate scadenze può avvenire mediante un pagamento spontaneo in ravvedimento operoso, con contestuale versamento della sanzione e degli interessi dovuti per il ritardo nel versamento.

In caso di omesso/parziale versamento, senza che sia intervenuto ravvedimento operoso da parte del contribuente, l’Ufficio procederà con gli atti consequenziali per il recupero dell’importo non versato è l’irrogazione delle sanzioni previste dall’art. 13 del decreto legislativo 18 dicembre 1997 n. 471, oltre all’addebito di interessi calcolati al tasso legale e delle spese di notifica. 

 

INFORMAZIONI

Con decorrenza 01/01/2020 è stato approvato il Regolamento TARI. Gli artt. 9, 10 e 22 prevedono le riduzioni per produzione di rifiuti speciali e/o assimilati, disciplinando le modalità per la presentazione delle istanze e della documentazione a sostegno delle stesse, entro il termine fissato per la presentazione del Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD).

Nel 2019 è stato avviato il servizio di raccolta puntuale dei rifiuti e, per misurare i quantitativi di rifiuti indifferenziati prodotti, è stato consegnato ad ogni utente TARI un apposito Kit. A decorrere dal 2020 le tariffe TARI sono determinate sulla base delle rilevazioni della raccolta puntuale dei rifiuti urbani ed assimilati attivata sul territorio comunale.

Gli utenti che non abbiano ancora provveduto al ritiro o che siano, comunque, sprovvisti del materiale necessario per il conferimento dei rifiuti indifferenziati, possono recarsi presso l'ecosportello Proteo sito in Corso Statuto 13 (presso passerella di Gherbiana), nei seguenti orari: - dal Lunedì al Sabato dalle ore 9,30 alle ore 14,30 (numero verde 800300524).

Per qualunque chiarimento, il contribuente può rivolgersi all'Ufficio Tributi.

In conseguenza dell'emergenza sanitaria legata all'epidemia da Covid-19 il servizio tributi dovrà essere contattato:

- prioritariamente a mezzo posta elettronica all'indirizzo comune.mondovi@postecert.it oppure tari@comune.mondovi.cn.it;

- oppure telefonicamente ai numeri: 0174/559901-559323-559362 nei giorni dal Martedì al Venerdì dalle 11,00 alle ore 12,30;

- solo in caso di impossibilità di utilizzare i suddetti canali, gli interessati potranno accedere agli uffici dello Sportello Unico Polivalente, ubicati in Corso Statuto n.15 - piano terreno del Palazzo Comunale, previo appuntamento, telefonando al numero 0174/559915 nei seguenti orari: dal martedì al venerdì dalle 11.00 alle 12.30 ed il venerdì pomeriggio dalle 15.30 alle 16.45.

Il contribuente può, inoltre, utilizzare il ''Portale dei Tributi'' on line accessibile dalla home page del sito internet www.comune.mondovi.cn.it, attraverso il quale è possibile accedere ai dati tributari che lo riguardano, consultare le informazioni di proprio interesse risultanti dalle banche dati del Comune, i pagamenti effettuati e, in caso di corrispondenza tra i dati indicati e la situazione di fatto, visualizzare o ristampare le bollette e i modelli di pagamento, seguendo le apposite istruzioni. Per utilizzare tale servizio occorre:

A) Registrarsi inserendo:

  • Codice fiscale
  • Importo pagato anno precedente per IMU o TARI
  • Indirizzo e-mail

 B) Inviare la richesta:

  • Cliccando il tasto ''invia richiesta'' si riceverà dal sistema e-mail con la password

C)  Accedere al servizio inserendo:

  • Utente  (inserire il proprio codice fiscale)
  • Password (inserire la password pervenuta con e-mail)

D) Visualizzare le informazioni IMU, TASI e TARI, i pagamenti effettuati  ecc.

  • Cliccare il tasto ''Accedi''

L'accesso al servizio è possibile anche mediante il sistema di identità digitale (SPID).

 

INFORMAZIONI SULL'EROGAZIONE DEL SERVIZIO INTEGRATO DI GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI

Il gestore che eroga il servizio di raccolta e trasporto e di spazzamento e lavaggio strade è PROTEO S.c.S. - P.Iva 02579090040 con sede in Mondovì, Via Aosta n. 42, in virtù di contratto rep. n° 114/2016.

Per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione disservizi, invio reclami con riferimento al servizio di cui sopra può rivolgersi al gestore PROTEO S.c.S. presso la sede sita nel comune di Mondovì, Via Aosta n. 42, contattando il n. verde 800.300.524 o scrivendo una mail agli indirizzi Email: mondovi@proteoscs.it - PEC proteo_coop@pec.confcooperative.it.

Le informazioni relative al calendario e orari vigenti relative alla raccolta dei rifiuti urbani, centri di raccolta, calendario e orari dell’attività di spazzamento e lavaggio strade con divieti relative alla viabilità e alla sosta collegati al servizio di cui sopra, sono reperibili al seguente sito internet: www.proteoscs.it

E’ inoltre disponibile presso il sito internet www.comune.mondovi.cn.it la Carta della qualità del servizio.

 

DATI RACCOLTA DIFFERENZIATA NELL’ULTIMO TRIENNIO

Anno 2019 differenziata 78,31%

Anno 2018 differenziata 72,71%

Anno 2017 differenziata 75,60%

 

Ultimo aggiornamento

Lunedi 21 Settembre 2020