"Aspettando il Natale 2021" in Biblioteca, sabato 4 e 11 dicembre!

Racconti e favole per mamme, papà e piccini con canzoni, filastrocche e merenda finale

Data:
29 Novembre 2021
Immagine non trovata

Dopo l’esperienza virtuale della rassegna condotta lo scorso anno in conseguenza dell’emergenza sanitaria che ha reso impossibile la realizzazione delle letture sceniche in presenza, all'avvicinarsi del Natale, come ormai da tradizione, ritornano gli appuntamenti della rassegna letteraria-teatrale rivolta alle famiglie "Aspettando il Natale", dedicata al pubblico dei lettori più giovani.

La rassegna, facente parte delle iniziative del progetto "Nati per Leggere - Piemonte" realizzato nel Monregalese con il concorso finanziario della Compagnia di San Paolo di Torino, nasce per dare l’opportunità di riscoprire il piacere di trascorrere momenti di serenità familiare, allontanando, per un attimo, la frenesia consumistica della modernità e per stimolare ed appassionare i bambini e gli adulti ad avvicinarsi al libro in modo creativo e attivo.

L’iniziativa è un’occasione di aggregazione e di fruizione dell’arte del racconto in un contesto ludico-creativo.

Come sempre, la sede di svolgimento dei tre incontri previsti, rivolti principalmente ai bambini della fascia di età 4 - 8 anni, e che avranno inizio alle ore 15,30, coinciderà con i locali della Biblioteca Civica di Mondovì Piazza (Via Gallo, 12).

Gli spettacoli sono aperti a tutti ed al termine di ogni incontro verrà offerta una piccola merenda ai presenti.

Al fine di rispettare le disposizioni di contenimento dell'emergenza epidemiologica in corso, l’iniziativa verrà proposta solo a un limitato gruppo di persone: si richiede pertanto l’accompagnamento di non più di una persona adulta per ogni minore, munita di Green Pass.

Quanti interessati all’iniziativa sono invitati pertanto a prenotare la propria presenza allo spettacolo prescelto, contattando la biblioteca civica ai seguenti recapiti:

 

Biblioteca Civica di Mondovì

Tel. 0174 43003

e-mail: cn0065@biblioteche.ruparpiemonte.it

 

Dopo il primo appuntamento, lo scorso 27 novembre, la rassegna prosegue, con la Compagnia “Il Melarancio” che, sabato 4 dicembre, presenta "UN SALTO SUL SOFA’ FA RIMA CON FELICITA’". La rassegna si concluderà sabato 11 dicembre con la performance di Elena Griseri in "IL DONO PIU’ BELLO”.

Per informazioni: Biblioteca Civica,

tel. 0174-43003

e-mail: cn0065b@biblioteche.ruparpiemonte.it

Sito web: www.comune.mondovi.cn.it

 

 

CALENDARIO DEGLI APPUNTAMENTI

27 novembre 2021, ore 15,30 - “SBUCHI” a cura di Elisa Dani

Per bambini dai 4 agli 8 anni

Buchi per scoprire

Per infilarci le dita il naso la lingua!

Per infilarci-si dentro e nascondersi

Buchi per ogni dentro ed ogni fuori

Buchi per uscire ed entrare dalla realtà

Buchi da riconoscere …e per riconoscersi

Buchi anche per guardarsi dentro

Guardare i propri buchi e meravigliarsi delle meraviglie che contengono.

4 dicembre 2021, ore 15,30 - “UN SALTO SUL SOFA’ FA RIMA CON FELICITA’ ” di e con Marina Berro e Paola Dogliani”

Lettura a due voci - per bambini dai 4 agli 8 anni

Ma che cos’è la felicità?

un'essenza prelibata al sapor di cioccolata, un'emozione colorata, un lecca lecca che

mi mangio in fretta in fretta, un'emozione arcobaleno, un istante a ciel sereno. Un bel misto di frenesia da nutrire con fantasia. Felicità non è una, ma sono tante, tantissime cose: attraverso piccole storie, brevi racconti, cercheremo, scopriremo, ci sorprenderemo di quanto la felicità sia proprio a portata di mano, molto più semplice di quanto s’immagini, e ancora…di felicità ce n’è per tutti, non finisce mai!

E noi la semineremo, come esperti giardinieri, insieme a voi.

 

11 dicembre 2021, ore 15,30 - “IL DONO PIU’ BELLO” di (e con) Elena Griseri, con accompagnamento di musica e ritmi dal vivo di Silvio Ceirano

Per bambini dai 4 agli 8 anni

“Il dono più bello”: spettacolo di letture e musica che ha come protagonista la musica, attraverso il racconto e i ritmi del percussionista.

Vi siete mai domanda, come è nata la musica? Antichi miti e leggende ci raccontano storie fantastiche di divinità che hanno donato la musica agli esseri umani.

È questo uno dei doni più belli che l’uomo ha ricevuto dagli Dei e noi lo raccontano con la voce, il corpo e la musica.

La narrazione si fonde nella musica dando vita alla fiaba sonora, basata sull’utilizzo della voce parlata e cantata e sulle suggestioni create da una serie di strumenti etnici, melodici e ritmici. Durante le letture i bambini verranno coinvolti in giochi ritmici e melodici che li renderanno protagonisti attivi, nel dipanarsi del racconto.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 02 Dicembre 2021