PROGETTO: "IMPRONTE A PIU’ MANI"

Tracce di avventura...

Data:
11 Giugno 2021
Immagine non trovata

Il progetto “Impronte a più mani”, nato nel solco della proposta “Impronte d’estate” realizzata nell’estate 2020 a Mondovì durante l’emergenza CoVid e dedicata ai minori in fascia d’età 6-16, si pone l’obiettivo di ripensare spazi comuni e accessibili per proporre attività di socializzazione, di stimolo creativo e di rinforzo scolastico durante la primavera e l’estate del 2021.

La lunga fase di chiusure scolastiche alternate a momenti di riapertura, l’impossibilità di partecipare in modo continuativo ad attività extrascolastiche e ricreative e la riduzione drastica delle occasioni di socializzazione in un periodo molto lungo hanno determinato un restringimento delle prospettive di impiego del tempo libero di bambini e ragazzi. “Impronte a più mani” mira a riappropriarsi di quel tempo e degli spazi di vita pubblica dedicando particolare attenzione ai minori in situazione di fragilità, linguistica, socioeconomica o di altra natura, coinvolgendo anche le famiglie nel processo di rielaborazione e superamento delle difficoltà.

Il progetto, elaborato da MondoQui ODV con la collaborazione della Cooperativa sociale  Caracol e dell’associazione sportiva dilettantesca L’albero del Macramè, appoggiata  dall’amministrazione di Mondovì, vede la costruzione di una solida rete di realtà del terzo settore ed enti pubblici (cooperativa Franco Centro, CSV, CSSM, Comune di Briaglia…) che cooperano a vario titolo, col supporto logistico, la messa a disposizione di spazi e attrezzature, di professionalità e di risorse economiche alla realizzazione di una serie di azioni:
- IMPRONTE DI SCUOLA, attività di doposcuola a cadenza bisettimanale, realizzata nei locali messi a disposizione dall’amministrazione comunale di Mondovì durante le vacanze estive, vedrà la presenza di operatori qualificati e volontari per aiuto compiti e rinforzo linguistico.
- IMPRONTE DI SCAMBIO, laboratorio semipermanente di lingua italiana, si articola su due
gruppi, uno per bambini e uno per genitori, e vedrà la presenza un operatore qualificato e
alcuni volontari per proporre incontro settimanali di conversazione in italiano.
- IMPRONTE DI VIAGGIO, azione realizzata negli spazi della cascina Macramè, proporrà
attività out-door di circo, giocoleria e teatro clown e gite al Museo di Pietra di Briaglia con
uscite nel Bosco Didattico dell’Albero del Macramè.
- IMPRONTE DI COMUNITA’: serie di micro-attività a carattere ricreativo e culturale rivolte a
bambini e genitori, pensate dall’equipe degli educatori della cooperativa Caracol per
riprendere a vivere la dimensione della vita pubblica e della solidarietà.
- IMPRONTE CREATIVE: Appuntamenti laboratoriali, ludici e sportivi che si sposteranno nelle aree verdi dell’area monregalese durante la primavera e l’estate 2021, curati in sinergia dai tre enti coinvolti nelle attività pratiche: giocoleria, narrazione, danza, riciclo…

Come già avvenuto con successo durante l’annualità scorsa, gli enti organizzatori desiderano dedicare un particolare spazio ai soggetti più fragili, anche attraverso l’attivazione  dell’Educativa territoriale su tutte le azioni che si riterranno d’interesse. Il progetto si pone infatti come realtà accessibile, inclusiva, che mira a raggiungere le famiglie anche spostandosi fisicamente e proponendosi una funzione ricognitiva di mappatura dei bisogni e delle carenze presenti sul territorio in questo momento di difficoltà. Si articola come contenitore di proposte, idee e suggestioni che potranno evolvere nelle prossime stagioni, inglobando nuovi stimoli, risorse diverse e contenuti e andando a integrare progettualità diverse. In questo modo “Impronte a più mani” potrà lasciare un’impronta tangibile, duratura, rimanendo adattabile a una realtà che mai come oggi si è rivelata mutevole e imprevedibile.