RIAPERTURA DEI TERMINI PER RICHIESTA AGEVOLAZIONI SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

Nuovo termine di scadenza per l'inoltro delle domande riferite all'a.s. 2019/20: martedì 3 dicembre 2019

Data:
21 Novembre 2019

L'amministrazione comunale del Comune di Mondovì, con deliberazione G.C. n. 223 del 21/11/2019, ha disposto la riapertura dei termini per l'inoltro delle richieste di riduzione del costo del buono pasto a beneficio delle famiglie degli alunni residenti nel Comune di Mondovì e frequentanti la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di I grado.  

Le richieste di riduzione potranno essere presentate utilizzando l’apposta modulistica (modello M-AS004), disponibile presso lo stesso Sportello Unico, con le seguenti modalità:

- direttamente allo Sportello Unico Polivalente del Comune di Mondovì, Corso Statuto 15, nei seguenti giorni: martedì, mercoledì, giovedì, venerdì e sabato al mattino dalle ore 8,30 alle ore 12,30, martedì e venerdì anche nel pomeriggio dalle ore 14,00 alle ore 17,00;

- via Pec (Posta Elettronica Certificata) all’indirizzo: comune.mondovi@postecert.it;

- via e-mail, all’indirizzo: info@comune.mondovi.cn.it;

- mediante posta ordinaria, all’indirizzo: Comune di Mondovì, Corso Statuto 15, 12084 Mondovì (CN); in tal caso le domande dovranno comunque materialmente pervenire entro la data di scadenza.

 

Le domande dovranno essere presentate entro il termine perentorio di martedì 3 dicembre 2019, provviste della documentazione di seguito indicata.

 

Si evidenzia che, ai sensi dell’art. 51 del regolamento comunale di contabilità, la concessione delle agevolazioni é subordinata all'assenza di posizioni debitorie riferibili: ai tributi comunali; ai canoni comunali; al corrispettivo dovuto per precedenti concessioni e/o attribuzioni di beni ed agevolazioni comunali.

Le riduzioni saranno concesse con apposita determinazione dirigenziale e decorreranno dal giorno di presentazione della domanda.


DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALLA DOMANDA DI RIDUZIONE

 

La domanda deve essere corredata da:

1) copia dell’attestazione I.S.E.E. in corso di validità;

2) fotocopia di un documento d’identità del sottoscrittore.

 

I lavoratori in cassa integrazione ordinaria, in cassa integrazione straordinaria, i beneficiari di indennità di disoccupazione e le persone che abbiano cessato la propria attività di lavoro autonomo/commercio nel corso dell’anno di presentazione della domanda senza aver trovato altra occupazione potranno presentate domanda di agevolazione durante il corso dell’intero anno scolastico. Il soggetto beneficiario delle agevolazioni previste in caso di disagio lavorativo dovrà comunicare al Comune ogni variazione rispetto alla situazione occupazionale che ha dato luogo ai benefici entro il termine di 15 giorni.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 08 Ottobre 2020